Home » Dicono di noi » Serenata Roberto - 13 Luglio 2012
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Serenata Roberto - 13 Luglio 2012

Canino, Montalto di Castro, Viterbo

"Ragazzi, si è commossa, quindi direi che abbiamo vinto. Grazie di tutto" - Roberto, il futuro sposo.

E' stata una bella esperienza anche per noi. In primo luogo perchè siamo andati lontanissimi (di solito rimaniamo a Roma e dintorni per le serenate), e poi perchè ci siamo ritrovati a suonare con 1500 persone alle spalle!

E' andata così (merita di essere raccontata):

Arrivati a Canino (70 km da Roma), abbiamo incontrato lo sposo, che aveva al suo fianco 3/4 amici, e fin qui era tutto normale, andando poi in direzione della casa della sposa, per scaricare gli strumenti (chitarra, impianto voce, e sassofono), ci siamo resi conto che la sua finestra affacciava sulla piazza centrale del paese, piazza in cui stavano facendo una festa (le classiche feste di paese, con un palco, un cantante con la tastiera che fa balli di gruppo e tutto il paese riversato in piazza).

Tra di noi ci siamo guardati e ci siamo detti: "Ma con tutto questo casino, a noi chi ci sente?". E qui è scattata la magia del paese! (a Roma non sarebbe mai successo).

Una piccola folla si è avvicinata a noi mentre montavamo, chiedendoci cosa stavamo facendo. Contestualmente, dall'altra parte della piazza, lo sposo, arrivava con 200 palloncini colorati (sembrava la casa di UP) verso la finestra della sposa, attirando l'attenzione di tutta la piazza.

In pochi istanti, tutta la piazza era dietro di noi. Il cantante sul palco ha stoppato la musica (visto che era ormai senza pubblico) e abbiamo attaccato noi!

In pratica un concerto più che una serenata!

Bellissima esperienza.

Tanti auguri ragazzi.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo