Home » FAQ » Parenti invadenti, le persone da non invitare
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Parenti invadenti, le persone da non invitare

La top 10 delle persone da evitare

Durante i nostri numeri concerti come gruppo jazz per matrimonio, abbiamo avuto modo di osservare una fauna variegata che tende a mettere insieme due situazioni, due stili, due situazioni molto diverse tra loro che sono rappresentate dalla famiglia della sposa e dello sposo, molte volte si creano delle alchimie bellissime, che rispecchiano la felicità degli sposi, altri volte abbiamo assistito a situazioni imbarazzanti.

Ecco allora quali sono le persone da evitare assolutamente al tuo matrimonio:

IL NARRATORE: è sempre pronto a raccontare a tutti cose che dovrebbe tenere per se del tipo "Eh signora mia (la mamma della sposa) ma io Marco lo conosco da quando insieme andavamo a donnine sulla salaria dopo esserci ubriacati a bestia in qualche locale";


L'ANIMATORE: non ha mai fatto nulla di artistico nella vita, ma la mamma gli ha sempre detto che avrebbe dovuto fare l'attore, quindi, il giorno del matrimonio del suo amico, decide di affrontare il grande pubblico chiedendo il microfono del gruppo che sta suonando al tuo matrimonio per esibirsi in improbabili performance improvvisative che solitamente si concludono in imbarazzanti silenzi;


IL CANTANTE: un classico per tutte le band live di matrimonio a Roma che si sentono battere sulla spalla alla voce di "No perché anche io faccio il musicista e volevo dedicare una canzone agli sposi", "Certo, perché no, però dobbiamo conoscerla anche noi per poterti accompagnare", "Ma perché nun c'avete er coso colle parole?", "Ehm, no, non so se hai notato, siamo un quintetto jazz, stiamo suonando dal vivo, non abbiamo pc o midi player", "Ah no allora niente, se non avete nemmeno il testo", "Tranquillo quello magari ce l'ho in PDF", "E si illuminano le parole?", "Eeeeee, no", "E allora niente, nun se po fa". E allora capisci che lui non fa il musicista, semplicemente canta al karaoke.

IL CANTANTE UBRIACO: una variante del cantante, mentre il primo ha il buon gusto di ritirarsi quando si rende conto che non è il caso, il cantante ubriaco va dritto al suo scopo: cantare! Impavido di qualunque situazione strappa il microfono dalle mani del cantante matrimonio roma ed inizia la sua performance, con o senza band di supporto. La più bella situazione che abbiamo vissuto durante un nostro concerto come band live matrimonio Roma è stata quella che comprendeva un ragazzo sulla quarantina che totalmente ubriaco ha cominciato a cantare "Ti sposerò perché" mentre la sorella della sposa stava leggendo una dedica agli sposi da parte della nonna venuta a mancare in quei giorni. Non c'è stato verso di interromperlo se non dopo l'irruento intervento del padre della sposa.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo