Home » FAQ » Organizzare un matrimonio con pochi soldi
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Organizzare un matrimonio con pochi soldi

Lo sponsor al tuo matrimonio? Ecco un'idea che arriva dagli Stati Uniti. Per quanto riguarda invece la musica, i Nuar in Jazz offrono molteplici soluzioni per avere della buona musica a prezzi modici al vostro matrimonio. Intanto vi suggeriamo questa soluzione made in USA.
Se non avete i soldi per organizzare il vostro matrimonio esattamente come lo avete sognato fin da bambine, niente paura, potete pensare ad avere uno sponsor che vi aiuti a sostenere le spese.
Effettivamente sono tempi duri, dal punto di vista economico, per chi si vuole sposare: i costi stanno aumentando mentre gli stipendi vanno diminuendo, ed in più siamo in piena crisi economica.
Ormai sposarsi vuol dire affrontare una spesa che parte da un minimo di 15.000 euro a salire: la location, le partecipazioni, il catering, le bomboniere, i vestiti, etc.
In America il matrimonio sponsorizzato esiste già da 15 anni ed è una realtà affermata, ed ora sta iniziando a prendere piede anche da noi.
Ma come si organizza un matrimonio con gli sponsor?
Non è così semplice come si pensa perchè c'è molto lavoro dietro.
Come prima cosa dovete aprire un blog su internet in cui spiegherete nel dettaglio cosa avete intenzione di fare: il secondo passo (ed il più difficile) è quello che vi vedrà contattare tutti gli esperti del settore (parrucchieri, fotografi, catering, e qualsiasi tipologia di attività commerciale che pensate possa fare al caso vostro) per spiegare quale tipo di visibilità potete offrire in cambio di uno sconto o di un servizio gratuito.
Sicuramente preparatevi ad affrontare i pareri negativi di parenti e amici, ai quali non sarà facile capire che non state mischiando il sacro con il profano, ma che è tutto dettato dal coraggio, anche di fronte a critiche e difficoltà, di non rinunciare al vostro sogno.
Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo