Home » FAQ » Musica durante il pranzo: si o no?
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Musica durante il pranzo: si o no?

noi consigliamo di no

I Nuar in Jazz dicono NO alla musica durante il pranzo/cena. Per tantissimi motivi. Capiamo perfettamente che molti di voi si staranno chiedendo eh, ma poi la sala è silenziosa. Sappiate che la risposta a questa domanda è NO, la sala sarà piena di gente che parla, e che sarà ben felice di non doversi sgolare per farlo.
Fidatevi di noi, che di matrimoni ne abbiamo fatti molti. Nel 95% dei casi quello che succede durante un pranzo o una cena quando c'è la musica è questo:
  • 2 o 3 tavoli sono troppo vicini alle casse e alla batteria, con la conseguenza che i loro timpani, gioco forza, vengono annientati.
  • a questo punto quei tavoli chiederanno di abbassare la musica, ma la musica dal vivo non è un cd che si può abbassare con una levetta....la batteria, per quanto si possa suonare soft e con le "spazzole" è sempre una batteria.
  • abbassato il volume (per quanto possibile) accade che quei 3 tavoli sono finalmente contenti, ma quelli in fondo alla sala non sentono nulla, e comiano a lamentarsi con gli sposi o con i musicisti richiedendo di alzare il volume, rendendo di fatto la musica durante il pranzo un supplizio per tutti.
Fate riposare le orecchie dei vostri commensali, in questo modo apprezzeranno ancora di più la musica prima e dopo il pasto.
Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo